h-header

pagina-dinamica

banner

breadcrumb

 

 

Remotizzazione, telecontrollo e manutenzione evoluta negli impianti antincendio

 

Mozzanica introduce nel settore degli impianti antincendio nuove soluzioni innovative digitali per una manutenzione evoluta in grado di abbinare le normali attività di manutenzione a sistemi “IoT” (Internet of Things – Internet delle cose), per la gestione integrata della Sicurezza.

 

Una tecnologia multipiattaforma per l’integrazione dei prodotti (sistemi e  presidi antincendio) con le persone coinvolte nel loro ciclo di vita (progettisti, clienti, manutentori, asseveratori, enti di controllo) attraverso processi digitali.

 

Efficienza digitale
degli impianti

 

CtRM (Customer Things Relationship Management) è una piattaforma di accesso sicura multiutente in cloud, ideata e sviluppata da PiCube, partner IoT di Mozzanica, per la gestione digitale degli oggetti progettati e manutenuti da Mozzanica per i propri clienti.

 

I vantaggi della piattaforma CtRM

 

  • MultideviceMultidevice
  • Informazioni gestite a livello centrale nel cloud, sempre aggiornate e corrette
  • Informazioni disponibili 24/7 facilmente accessibili contemporaneamente da più utenti purché riconosciuti ed identificati
  • Informazioni fruibili direttamente su tablet, smartphone, palmari e PC sia presso l’impianto che in remoto
  • Informazioni segmentate in base al tipo di utente/ruolo
  • Nessun accesso alla rete aziendale del cliente grazie all’utilizzo di un gateway IoT dedicato.

 

All’interno della piattaforma CtRM che contiene e gestisce in cloud i dati dell’impianto, sono attivi specifici componenti come SeeIT che consente un monitoraggio continuo dell’impianto, riportandone lo stato ad una sala controllo remota, oppure TagIT che consente l’identificazione univoca dei presidi, impianti e componenti del sistema antincendio, attraverso la lettura di tag digitali che permettono di consultare la struttura digitale degli impianti e della loro storia.

 

I componenti SeeIT e TagIT facilitano la compilazione on-line di check list (CheckIT) di manutenzione e sorveglianza e la generazione di report storici dei presidi e/o impianti antincendio in manutenzione.
La documentazione certificata è a disposizione in formato digitale a tutti gli enti di ispezione e controllo periodico, nel rispetto delle normative vigenti in materia di sicurezza con la stessa logica di accesso sicuro e segmentato.

 

SeeIT: Telecontrollo e manutenzione remota

La componente SeeIT della piattaforma CtRM consente il monitoraggio continuo H24 degli impianti installati e/o manutenuti che siano dotati di gateway IoT, e tramite Cloud  direttamente al tecnico reperibile.

 

Qualsiasi anomalia di funzionamento o allarme può essere remotizzata attraverso l’utilizzo di diversi canali digitali (dispositivi mobili, pc, monitor informativi, email, sms...) consultabili solo da quei soggetti che, con diversi gradi di accesso, sono autorizzati nella correzione in remoto delle anomalie riscontrate e nel rispetto delle normative.

 

Ottimizzazione della manutenzione

Il monitoraggio remoto consente anche l’ottimizzazione delle  normali attività manutentive ordinarie e straordinarie calendarizzate, perchè permette di verificare in tempo reale e preventivamente lo stato degli impianti del Cliente e organizzare quindi priorità e risorse da impiegare durante gli interventi.

 

 

 

Integrabile e flessibile

La piattaforma SeeIT grazie alla flessiblità progettuale consente di integrare, nella visione digitale dell’impianto, dispositivi antincendio di terze parti anche di diversi costruttori, oltre ad altri impianti tecnologici installati e monitorabili presso il cliente.

Inoltre SeeIT può essere integrata tramite cloud con la tecnologia proprietaria Mozzanica per la rilevazione precoce dell’incendio basata sull’utilizzo di sistemi termografici predittivi.

 

TagIT: gestione evoluta degli impianti

TagIT è il componente della piattaforma CtRM che identifica tutti gli oggetti del sistema antincendio (presidi, impianti e loro componenti) in modo univoco mediante l’utilizzo di identificatori digitali (Tag) posizionati direttamente sugli impianti e i loro componenti, come ad esempio QR Code, tag RFID o NFC.

Consente di creare, accedere ed aggiornare on line e in tempo reale i contenuti della libreria digitale in cloud dell’impianto e dei presidi installati presso l’attvità del cliente.

 

 

 

 

 

I presidi e gli oggetti costituenti il sistema antincendio sono organizzati e identificati per la loro consultazione all’interno della piattaforma CtRM in modo gerarchico, sia a livello complessivo sia per le loro componenti e sottosistemi.

 

Informazioni a portata di device

 

Attraverso la scansione dell’indentificatore con un terminale portatile, il manutentore autorizzato può accedere in tempo reale in cloud a tutta la documentazione relativa all’oggetto, può verificarne lo storico, apportare aggiornamenti e caricare nuovi documenti.
Tutte le attività svolte sul terminale vengono automaticamente inviate alla piattaforma CtRM che ne aggiorna i contenuti e le rende nuovamente fruibili.

 

Libreria digitale

I clienti e i professionisti antincendio coinvolti nella gestione del ciclo di vita di un impianto antincendio, possono accedere alla documentazione tecnica specifica (manuali d’uso e di esercizio, procedure di manutenzione, schemi tecnici, disegni, contenuti multimediali, documenti di progetto, report di manutenzione...) sia direttamente dall’impianto antincendio durante un’attività manutentiva, sia dal back office dell’azienda.

 
pagina-allegato

Scarica la brochure

Soluzioni IoT per la manutenzione evoluta

pdf - 18 Apr 2023

Vuoi saperne di più?

Scrivici utilizzando il nostro form di richiesta informazioni e verrai contattato quanto prima da un nostro referente.

related-links

h-footer