h-header

pagina-dinamica

banner

breadcrumb

 

Erogando polvere attraverso un sistema di tubazioni fisse e di ugelli appositi, l’impianto pressurizzato a polvere scarica il suo estinguente sulla fiamma, domando e spegnendo l’incendio.

Sulla base del combustibile da proteggere, occorre scegliere la classe di polvere adatta e per quanto possa causare maggiori danni collaterali rispetto a impianti a gas o watermist, sicuramente rappresenta l’estinguente più versatile, in quanto è possibile usarlo sia su materiali solidi, liquidi infiammabili e materiale elettrico.

Tramite un gas propellente, la polvere viene rilasciata sulla zona interessata e grazie alla sua azione di assorbimento del calore, soffocamento e raffreddamento, garantisce lo spegnimento.

Applicazioni

  • Ambienti con presenza di combustibili liquidi
  • Cucine industriali
  • Ambienti con presenza di metalli combustibili
  • Navale - Punti di carico/scarico LNG

 

Normativa di riferimento

  • NFPA 17
  • IMO Solas
  • FSS Codes
  • Flags Regulations
  • Class Regulations
  • Customer Specifications

 

h-footer