h-header

index

banner

referenza

Mozzanica ha sviluppato una soluzione innovativa per la protezione del magazzino frigorifero automatizzato in cui Friolog conserva i prodotti a – 25 °C. Per mantenere isolate le celle frigorifere e raggiungere queste performances di refrigerazione è necessario fare largo uso di materiali isolanti, poliuretano in particolare.


Si tratta di materiali che offrono notevoli prestazioni isolanti ma che, in caso d'innesco, sono pressoché impossibili da spegnere. Una strategia antincendio in questi casi non può che contemplare misure preventive che riducano o annullino la probabilità di accadimento di un incendio. Non potendo eliminare il materiale combustibile ed essendo già minimizzata la possibilità d'innesco, non rimaneva che agire sul fronte del comburente, portando l’ossigeno al di sotto della soglia che consente a un incendio di autosostenersi.


Di fronte a questa sfida, Mozzanica ha avviato un progetto che ha visto la collaborazione dei costruttori della cella e di Fruit Control, nostro partner con una trentennale esperienza nella riduzione d’ossigeno che la rende un’azienda leader nello sviluppo di sistemi per la realizzazione di atmosfere controllate. Il sistema a riduzione d’ossigeno (ORS) che è stato sviluppato, realizzato in conformità alla UNI 16750, poggia su un sistema di distribuzione di cui Mozzanica detiene il brevetto.

referenza-side

h-footer