h-header

header
main

dynamic

content

post

Fire Safety Summit(s) - ORS: Precauzioni comportamentali in ambienti ipossici

Autore Gianfranco Rocchi | Chief Communication Officer | 19 Novembre 2020 |

Gianfranco Rocchi: Quale norme comportamentali si dovrebbero tenere in alta quota o all'interno di un ambiente protetto da un sistema ORS per contrastare gli effetti dell'ipossia?

Luca Colli: Il comportamento in alta quota o all'interno di un ambiente ipossico non è lo stesso che si può avere in situazione di normale presenza di ossigeno. Un’accortezza e aumentare l’idratazione perché ingerire liquidi contribuisce a fluidificare il sangue. Uno degli adattamenti del corpo umano alla carenza di ossigeno è l’aumento della gittata cardiaca perché il corpo per cercare l'ossigeno ingrandisce i globuli rossi, aumenta l'ematocrito e di conseguenza sangue diventa più denso. Bere molto contribuisce a fluidificare il sangue e diminuire i sintomi di mal di montagna, mal di testa e altri sintomi leggeri. Un’altra regola è ascoltare proprio corpo e non andare mai in affanno. Il lavoratore, all'interno di ambienti sotto-ossigenati, può rallentare il ritmo, qualora si senta in affanno; all'inizio ci vorrà un certo numero di secondi per riprendere la condizione normale, man mano che ci si adatta bastano pochi secondi.

side archivio

Archivio per anno

h-footer

Mozzanica & Mozzanica Srl

 

Via Martiri della Liberazione, 12

23875 Osnago (LC) - Italy

T +39 039 2254 700

T +39 039 9910 618

F +39 039 9910 615

info@mozzanica.eu

 

PEC mozzanica@legalmail.it

 

Cap. Soc. € 400.000,00 i.v.

REA Lecco 291853

P. IVA 02555530134

Sede di Milano

 

Via G. Sforza 62

20081 Abbiategrasso (MI)

F +39 039 9910 615

Mozzanica USA LLC

 

Sede USA

2253 Vista Parkway, Suite 8

West Palm Beach, FL 33411

T +1 561 370 3597

infousa@mozzanica.eu

Social

 

© Copyright 2021 - Mozzanica&Mozzanica Srl

Privacy Policy - Cookie Policy