h-header

header
main

dynamic

content

post

Fire Safety Summit(s) - ORS: Le tecnologie per la generazione di azoto

Autore Gianfranco Rocchi | Chief Communication Officer | 14 Maggio 2020 |

Gianfranco Rocchi:  I sistemi a riduzione di ossigeno funzionano saturando il locali protetti con dell'azoto prodotto in loco; quali i principi su cui si basano le tecnologie per produrlo?

Stefano Zorzoli: Le tecnologie che permettono di produrre azoto si basano sulla scomposizione atmosferica l'aria che respiriamo è composta principalmente da azoto al 78% e dal 20,8% da ossigeno. Con delle macchine che permettono la scomposizione molecolare dell'aria in azoto e ossigeno è possibile concentrare questi due elementi. Le tecnologie si dividono in separazione a membrana o separazione di tipo PSA (Pressure Swing Adsorption). La tecnologia a membrana consiste in un vero e proprio setaccio molecolare: l'aria compressa viene inserita nel setaccio capillare e soltanto le molecole di ossigeno, più piccole di quelle di azoto, riescono a passare. L'azoto, di dimensioni più grandi, viene forzato altrove, immagazzinato in un tank e poi utilizzato per inertizzare l’ambiente; l'ossigeno, in questo caso viene utilizzato come scarto e quindi liberato in atmosfera. Anche la tecnologia PSA si basa sulla separazione atmosferica per dimensione molecolare, in questo caso però l’ossigeno è forzato ad entrare nei pori di carboni attivi; tali pori sono della dimensione approssimativa delle molecole di ossigeno. Anche in questo caso, l'azoto non può essere segregato dai carboni attivi e passa oltre. La tecnologia a membrane è una tecnologia di produzione continua mentre la tecnologia PSA utilizza due fasi: la fase di produzione è la fase di rigenerazione, in quanto il numero di pori è limitato; quindi, quando tutti i carboni attivi - che hanno la forma di piccoli pellet - sono “saturi” di ossigeno si passa alla fase di rigenerazione. Per questo un sistema PSA è composto di due bancate, una in funzione mentre l’altra rigenera; con degli scambiatori si riesce a garantire un flusso continuo dell’azoto.

side archivio

Archivio per anno

h-footer

Mozzanica & Mozzanica Srl

 

Via Martiri della Liberazione, 12

23875 Osnago (LC) - Italy

T +39 039 2254 700

T +39 039 9910 618

F +39 039 9910 615

 

PEC mozzanica@legalmail.it

 

Cap. Soc. € 400.000,00 i.v.

REA Lecco 291853

P. IVA 02555530134

Sede di Milano

 

Via G. Sforza 62

20081 Abbiategrasso (MI)

T +39 02 4958 7200

F +39 039 9910 615

Mozzanica USA LLC

 

Sede USA

2253 Vista Parkway, Suite 8

West Palm Beach, FL 33411

T +1 561 370 3597

Social

 

© Copyright 2020 - Mozzanica&Mozzanica Srl

Privacy Policy - Cookie Policy

pager