h-header

header
main

dynamic

content

post

Fire Safety Summit(s) - ORS: La zona della morte

Autore Gianfranco Rocchi | Chief Communication Officer | 03 Dicembre 2020 |

Gianfranco Rocchi: Sulla base della tua esperienza in alpinista estremo quali cosa succede quando si viene esposti a concentrazioni di ossigeno molto ridotte, dovute alla quota o all'atmosfera controllata per la prevenzione degli incendi?

Luca Colli: Ad 8000 m.s.l.m non si è padroni del proprio corpo. Soprattutto se non si usa l'ossigeno si ha una percezione ovattata. La concentrazione di ossigeno è di circa il 15%; praticamente pari alla pressione che c’è all'interno degli alveoli quindi l’assimilazione dell’ossigeno e ridottissima e di conseguenza anche il tempo di esposizione a questa quota (reale o simulata) deve essere necessariamente molto ridotto.

side archivio

Archivio per anno

h-footer

Mozzanica & Mozzanica Srl

 

Via Martiri della Liberazione, 12

23875 Osnago (LC) - Italy

T +39 039 2254 700

T +39 039 9910 618

F +39 039 9910 615

info@mozzanica.eu

 

PEC mozzanica@legalmail.it

 

Cap. Soc. € 400.000,00 i.v.

REA Lecco 291853

P. IVA 02555530134

Sede di Milano

 

Via G. Sforza 62

20081 Abbiategrasso (MI)

F +39 039 9910 615

Mozzanica USA LLC

 

Sede USA

2253 Vista Parkway, Suite 8

West Palm Beach, FL 33411

T +1 561 370 3597

infousa@mozzanica.eu

Social

 

© Copyright 2021 - Mozzanica&Mozzanica Srl

Privacy Policy - Cookie Policy