h-header

header
main

Non è l’acqua, il gas o la schiuma a spegnere un incendio; è la conoscenza.

Riteniamo sia un nostro dovere condividere con voi quanto sappiamo della prevenzione incendi.

Questo blog ed i social network di Mozzanica, ad esso collegati, sono però anche un orecchio teso sul settore; vogliamo ascoltare le vostre opinioni, discutere con voi, confrontarci.

Alcuni contenuti saranno di carattere divulgativo, altri getteranno uno sguardo all’interno della nostra realtà, per raccontarvi chi siamo e cosa facciamo, ed altri ancora saranno provocatori; molti temi dell’antincendio, come in qualsiasi ambito, sono dibattuti, vedono posizioni diverse e a volte contrapposte.

Noi ci auguriamo di poter ospitare nei nostri canali social un dibattito intenso, aspro se necessario ma il nostro sforzo sarà quello di mantenerlo intellettualmente onesto, perché, dalla dialettica, possiamo tutti uscirne un po’ più arricchiti.

Vogliamo ascoltare le vostre voci; seguiteci e interagite con noi qui 

dynamic

content

post

Prodotti da costruzione antincendio alla luce delle disposizioni del decreto legislativo 106/2017

Autore Natale Mozzanica | Chief Executive Officer | 08 Ottobre 2019 |

Questa relazione, https://goo.gl/cE3T72 , dal titolo “Prodotti da costruzione antincendio alla luce delle disposizioni del decreto legislativo 106/2017” ha chiarito in modo inequivocabile i concetti di resistenza e di reazione al fuoco dei materiali con la rassegna di terribili incidenti che hanno causato un numero notevole di morti. Sullo schermo della sala convegni scorrevano le immagini dell’incendio avvenuto l'11 maggio 1985 al Valley Parade Stadium di Bradford, nel West Yorkshire, in Inghilterra. Ai partecipanti al #SicurtechVillage 2019 di Torino, rimasti per quasi cinque minuti sbigottiti dalla presentazione degli eventi, l’Ing. Claudio Giacalone, Comandante provinciale Vigili del Fuoco di Monza e Brianza, ha esposto con chiarezza e competenza i compiti e le responsabilità del “professionista” nella scelta dei materiali da costruzione. Questa responsabilità del professionista è talmente significativa che il legislatore ha posto in essere una serie di sanzioni importanti. La relazione ha affrontato con l’approfondimento delle regole tecniche vigenti, la classificazione di partecipazione di un materiale combustibile al fuoco, i criteri di omologazione, le prove e le valutazioni necessarie, le dichiarazioni di prestazione e le attestazioni di conformità, le marcature CE e le certificazioni. Argomenti apparentemente “aridi” se non si tengono a mente – per inesperienza o per troppa abitudine alla materia – quali e quante profonde implicazioni hanno questi temi con la tutela delle vite umane e dei beni.

side archivio

Archivio per anno

h-footer

Mozzanica & Mozzanica Srl

 

Via Martiri della Liberazione, 12

23875 Osnago (LC) - Italy

T +39 039 2254 700

T +39 039 9910 618

F +39 039 9910 615

 

PEC mozzanica@legalmail.it

 

Cap. Soc. € 400.000,00 i.v.

REA Lecco 291853

P. IVA 02555530134

Sede di Milano

 

Via G. Sforza 62

20081 Abbiategrasso (MI)

T +39 02 4958 7200

F +39 039 9910 615

Mozzanica USA LLC

 

Sede USA

15828 Mercantile Court

Jupiter 33458, West Palm Beach, Florida

T +1 (800) 343 3896

T +1 561 370 3597

Social

 

© Copyright 2019 - Mozzanica&Mozzanica Srl

Privacy Policy - Cookie Policy

coming-soon

Our website is being updated

june 2019

on-line the new site

Mozzanica blog

july 2019

marine section

english version

august 2019

service section

job section

september 2019

team section

october 2019

R&D section

november 2019

knowledge base section

pager